Terapia genica ripara il cuore dopo l'infarto

Recchia infarto genetica

Una nuova terapia genica è riuscita a riparare il cuore da un infarto, cancellando o riducendo le sue cicatrici e stimolando la rigenerazione con la proliferazione delle cellule cardiache. L'esperimento, a guida italiana e pubblicato sulla rivista Nature, è stato ottenuto sui maiali e i dati fanno sperare che in cinque anni si possa sperimentare sull'uomo.

"E' un momento molto eccitante per tutto il campo", dice Mauro Giacca, del Centro internazionale di ingegneria genetica e biotecnologia (Icgeb) di Trieste, che ha coordinato la ricerca con Fabio Recchia, della Scuola Sant'Anna di Pisa. Hanno collaborato inoltre la Fondazione Monasterio di Pisa, con la supervisione di Giovanni Aquaro, e la School of Cardiovascular Medicine & Sciences del King's College London.

Leggi gli articoli online:

Il cuore risvegliato con un micro-gene

Terapia genica ripara il cuore dopo un infarto

Scoperta a Pisa la cura genetica per ristrutturare il cuore dopo un infarto

Infarto, terapia genica made in Italy ripara il cuore cancellando le cicatrici

infarto genetica