Giornata Mondiale delle Malattie Rare in Toscana - 2019

Il prossimo 28 febbraio si terrà a Firenze, presso l'Auditorium di Sant'Apollonia (Via San Gallo, 25), la Giornata Mondiale delle Malattie Rare in Toscana dal titolo "Integriamo l'assistenza sanitaria con l'assistenza sociale per i malati rari". L'evento, organizzato dalla Regione Toscana con il contributo del gruppo di Coordinamento Regionale per le Malattie Rare ed in collaborazione con la Fondazione Toscana Gabriele Monasterio e l'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR, focalizza l'attenzione sulla necessità di una assistenza integrata che risponda a bisogni di cura, ma anche di supporto sociale e di sollievo per la famiglia delle persone affette da malattie rare ma anche di molti altri pazienti affetti da malattie croniche e invalidanti.

Il congresso è stato accreditato con 4.9 crediti ECM per le seguenti figure professionali:

Medico chirurgo, Farmacista, Psicologo, Biologo, Chimico, Ass. Sanitario, Fisioterapista, Infermiere, Infermiere pediatrico, Ortottista, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Medico di medicina generale, Pediatra di famiglia, Specialisti ambulatoriali, Medici di emergenza sanitaria territoriale, Medici di continuità assistenziale.

L'iscrizione è gratuita ma obbligatoria da effettuare entro il prossimo 22 febbraio inviando la scheda di iscrizione per email al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure per fax allo 050 3152570.

In allegato il programma, la scheda di iscrizione e la locandina.