Fascicolo Radiologico Elettronico Interaziendale

Il Fascicolo Radiologico Elettronico Interaziendale "FREI", che vede coinvolte la Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, l'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana e l'Azienda USL Toscana Nord Ovest, è una banca-dati nella quale sono memorizzati immagini e referti di diagnostica per immagini (come radiografie, TAC, RMN ed ecografie) presenti e trascorsi effettuati nei presidi sanitari delle suddette Aziende sanitarie, messi in condivisione al fine di documentare la storia radiologica del paziente e di offrire un migliore processo di cura.
Il Fascicolo Radiologico Elettronico consentirà ai medici che si occuperanno della salute dei cittadini, di visualizzare tutti o una parte degli esami e dei referti acquisiti con il sistema digitale di gestione e di archiviazione dei dati, il Sistema RIS-PACS.
I cittadini potranno scegliere se condividere le informazioni anche con le altre Aziende Sanitarie di Area Vasta oppure di non condividere affatto le informazioni sanitarie che resteranno così visibili alla sola struttura che effettua l'esame (Radiodiagnostica di pertinenza) e in caso di ricovero anche al Reparto.
Il Fascicolo Radiologico Elettronico Interaziendale sarà consultabile dal personale Medico, dal personale Tecnico Sanitario e dal personale Amministrativo, incaricati del trattamento dei dati in base alle proprie competenze professionali; potrà, inoltre, essere consultato anche dai professionisti che agiscono in libera professione intramuraria ovvero nella erogazione di prestazioni al di fuori del normale orario di lavoro utilizzando le strutture ambulatoriali e diagnostiche dell'Azienda Sanitaria.
Per la protezione dei dati da specifici rischi di accesso non autorizzato e di trattamenti non consentiti, tutto il personale abilitato è in possesso di una propria password che consente la tracciabilità degli accessi e delle modifiche effettuate.
In qualsiasi momento il consenso all'implementazione del FREI potrà essere revocato o potranno essere oscurati taluni eventi sanitari, anche con modalità tali da garantire che i soggetti abilitati all'accesso non possano venire automaticamente a conoscenza del fatto che è stata effettuata tale scelta ("oscuramento dell'oscuramento").
Il Fascicolo Radiologico Elettronico Interaziendale potrà essere consultato anche nel caso in cui ciò sia ritenuto indispensabile per la salvaguardia della salute del cittadino. Inoltre, i medici delle Aziende Sanitarie sopra citate, che si trovino ad operare in situazione di emergenza, potranno comunque accedere al FREI con gli esami e i referti necessari alla tutela indifferibile della salute del paziente.

Scarica l'informativa con il modulo per il consenso al trattamento dei dati.