Monasterio, luogo d'eccellenza

Un nostro paziente ha reso pubblico il suo apprezzamento per il servizio offerto dalla Fondazione Monasterio inviando una lettera ai quotidiani Il Tirreno e La Nazione.

Di seguito riportiamo quanto è apparso su Il Tirreno del 30 novembre 2015:

Nei giorni scorsi sono stato ricoverato in una struttura sanitaria di eccellenza: la Fondazione "Gabriele Monasterio" di Pisa. Il destino o forse il modo scriteriato in cui conduciamo la nostra vita, mi ha riservato una brutta sorpresa: una patologia inaspettata. In quei momenti il mondo si fa piccolo piccolo. La paura e la speranza sono le uniche compagne nelle ore che ti separano dalla diagnosi. Dalla mia parte però ho avuto dei professionisti eccezionalmente preparati e abili, tra i migliori del nostro paese ed un'organizzazione che ti assiste e ti accompagna per tutto il percorso diagnostico. Ma oggi scrivo queste due righe per ringraziarli, oltre che per la loro straordinaria competenza, per la conoscenza di una scienza più importante di qualsiasi specializzazione medica: l'umanità, la pazienza, la gentilezza, il sorriso, la disponibilità che non hanno blister o flaconi per essere dispensati ma fanno parte della conoscenza di tutti i professionisti che, a qualunque livello, operano all'interno della Fondazione "Gabriele Monasterio".