TUTELA GIURISDIZIONALE

Avverso la decisione dell'Ufficio competente o, in caso di richiesta di riesame, avverso quella del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al Tribunale amministrativo regionale ai sensi dell'articolo 116 del Codice del processo amministrativo di cui al D.Lgs. del 2 luglio 2010, n. 104.

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO - PROCEDIMENTO

L'istanza di accesso civico generalizzato deve consentire di identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti.

L'Ufficio, cui è indirizzata la richiesta di accesso, se individua soggetti controinteressati, è tenuto a darne comunicazione agli stessi. Entro dieci giorni dalla ricezione della comunicazione, i controinteressati possono presentare una motivata opposizione, anche per via telematica, alla richiesta di accesso. Decorso tale termine ed accertata la ricezione della comunicazione, la Fondazione Monasterio provvede sulla richiesta. In caso di accoglimento della richiesta di accesso civico, nonostante l'opposizione del controinteressato, salvi i casi di comprovata indifferibilità, la Fondazione dovrà procedere ad informarne, preventivamente, il controinteressato. I dati o i documenti richiesti verranno trasmessi al richiedente, non prima che siano trascorsi quindici giorni dalla ricezione, della stessa comunicazione di accoglimento dell'istanza di accesso, da parte del controinteressato. Questa misura è disposta al fine di consentire al controinteressato di presentare richiesta di riesame (pdf, word) al Responsabile della Prevenzione e della Corruzione e della Trasparenza.

Qualora non vi siano controinteressati, la Fondazione provvede nel termine di 30 giorni, dal ricevimento dell'istanza, a trasmettere i dati e i documenti richiesti al soggetto istante, secondo le modalità dallo stesso indicate. Il rilascio di dati o documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dall'amministrazione per la riproduzione su supporti materiali.

Nei casi di diniego totale o parziale dell'accesso o di mancata risposta entro il termine di 30 giorni, il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione che decide con provvedimento motivato, entro il termine di venti giorni. Se l'accesso è stato negato o differito a tutela degli interessi di cui all'articolo 5-bis, comma 2, lettera a), il suddetto responsabile provvede sentito il Garante per la protezione dei dati personali, il quale si pronuncia entro il termine di dieci giorni dalla richiesta.

ACCESSO CIVICO SEMPLICE - Procedimento

La Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, entro trenta giorni dal ricevimento dell'istanza, pubblica nel sito web www.ftgm.it il documento, l'informazione o il dato richiesto e contemporaneamente comunica al richiedente l'avvenuta pubblicazione, indicando il relativo collegamento ipertestuale; se quanto richiesto risulta già pubblicato, ne dà comunicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale.

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO

La richiesta di accesso civico generalizzato è gratuita e può essere presentata mediante l’utilizzo dell'apposito Modello accesso civico generalizzato (Modulo pdf, Modulo word) ad uno dei indirizzi:

- PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- URP Pisa Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. / URP Massa Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Fax: 050/ 503596 - U.O.C. Affari Generali e Legali o all'ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti

- Posta ordinaria: Via Trieste, 41 56126 Pisa

- Consegna diretta: Ufficio protocollo Via Trieste, 41 56100 Pisa

Atti di concessione

Sessione in allestimento.

ACCESSO CIVICO SEMPLICE

La richiesta di accesso civico semplice è gratuita e può essere presentata mediante l’utilizzo dell'apposito Modello accesso civico (Modulo pdf, Modulo word) ad uno dei indirizzi:

- PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- URP Pisa Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. / URP Massa Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Fax: 050/ 503596 - U.O.C. Affari Generali e Legali o all'ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti

- Posta ordinaria: Via Trieste, 41 56126 Pisa

- Consegna diretta: Ufficio protocollo Via Trieste, 41 56100 Pisa

- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza - ( canale valido solo per l'Accesso civico semplice).

Criteri e modalità

Sezione in allestimento